Comunicato Ufficiale

L’ASD Città di Gragnano è lieta di comunicare a tutti i mezzi d’informazione di aver acquisito le prestazioni di Valentino Russo, Carmine Padovano e Ambrogio Sorriso fino al termine della stagione agonistica 2018/2019.

Russo, classe 1996, è una vecchia conoscenza gialloblù. Il giovane estremo difensore è stato infatti uno dei protagonisti della vittoria del Campionato di Eccellenza nella stagione 2014/2015 totalizzando sedici presenze da titolare. Nella sua carriera vanta un’importante esperienza in Serie D con la Vastese, ventisei presenze, nel 2016/2017.

Padovano, classe 1997, è un difensore cresciuto nel settore giovanile della Juve Stabia. In carriera ha collezionato oltre sessanta presenze in Serie D con le maglie di Olympia Agnonese, Cavese ed Ebolitana.

Sorriso, classe 1994, è un attaccante che in questa prima parte di annata si è disimpegnato tra le fila della Palmese, formazione militante nel girone B di Eccellenza campana, realizzando cinque reti. Scuola Juve Stabia, in carriera ha vestito anche le maglie, tra le altre, di Puteolana, San Severo e Turris in Serie D.

 

Contestualmente la società comunica che, a vario titolo, hanno lasciato il club i seguenti atleti: Angelo Chiavazzo, Francesco Diglio, Francesco Di Siervi, Pasquale Evacuo, Antonio Greco, Angelo Lopetrone, Martino Montuori, Gabriele Pastore, Raffaele Poziello, Luigi Sorrentino, Michele Talia.

Il club ringrazia tutti i giocatori per l’impegno profuso e la professionalità dimostrata augurando il meglio per il prosieguo delle rispettive carriere.

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano – Gennaro De Stefano

Comunicato Ufficiale

L’ASD Città di Gragnano è lieta di comunicare l’ingresso nei quadri dirigenziali di Alberico Turi che rivestirà il ruolo di Direttore Generale del club.

Turi, dirigente apprezzato e conosciuto all’interno del mondo del calcio, ha legato il suo nome per quasi un decennio alla Juve Stabia, seguendo e curando da vicino il settore giovanile delle “Vespe” con risultati ragguardevoli.

Contestualmente la società comunica la conferma di Ciro Raimondo all’interno dell’organigramma societario con il ruolo di Direttore Sportivo.

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano – Gennaro De Stefano

FC Francavilla – ASD Città di Gragnano 0-0

Termina 0-0 la gara del “Fittipaldi” tra Francavilla e Gragnano.

Una grande prestazione dei gialloblù di Rosario Campana che conquistano, con merito, un punto importante su un campo tra i più difficili del Campionato.

Terreno di gioco ai limiti della praticabilità a Francavilla che ha limitato le due squadre, costrette spesso ad affidarsi ai calci lunghi. Primo tempo senza particolari emozioni, ripresa invece con un Gragnano pericoloso in un paio di circostanze: prima al 13′ con Procida, colpo di testa fuori, e poi al 28′ con Achaval chiuso in uscita bassa dal portiere Alvigini.

Prossimo appuntamento per i gialloblù domenica al “San Michele” contro il Granata per l’ultima giornata del girone d’andata.

FC Francavilla – ASD Città di Gragnano 0-0

FC Francavilla: Alvigini, Ragone, Raiola (dal 27’ st. Lavano), Lavopa (dal 9’ st. Chavarria), Giordano, Pagano (C), Grandis T. (dal 27’ st. Cimino), Collocolo, Leonetti (dal 44’ st. De Marco), D’Auria, Grandis M. (dal 42’ st. Del Prete).  A disp.: Russo, Cardamone, De Lorenzo, De Gol. All.: Ranko Lazic

ASD Città di Gragnano: Russo, Padovano, Elefante, La Monica, Ammendola, Cavaliere, Procida (dal 22’ st. Minale), Martone (C), Piscopo, Gassama, Achaval ( dal 42’ st. Di Costanzo). A disp.: Sorrentino; Grimaldi, Fusco, Evacuo, Buono. All.: Rosario Campana

Arbitro: Gabriele Gandolfo (sez. AIA di Bra)

Assistenti: Roberto Basile (sez. AIA di Crotone) e Luigi Benedetto (sez. AIA di Crotone)

Ammoniti: Giordano (F), Raiola (F), Alvigini (F), Gassama (G)

Note: Corner: 2-3. Recupero: 1′; 5′. Spettatori: 400.

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano – Gennaro De Stefano

Breaking News: la vigilia del Gragnano

Rifinitura mattutina al “San Michele” per il Gragnano di Rosario Campana alla vigilia della partita contro il Francavilla, valida per la sedicesima giornata di Campionato.

Per l’impegno di domani allo stadio “Nunzio Fittipaldi”, il tecnico gragnanese non avrà a disposizione, come da comunicato del Giudice sportivo, il difensore Stefano Chiariello, espulso nel finale della gara contro la Gelbison, mentre potrà contare sul gioiellino gialloblù Mohammed Amil Gassama, che ha scontato una gara di squalifica nell’incontro con la formazione di Vallo della Lucania.

Il Francavilla, allenato da Ranko Lazic, occupa attualmente l’ottava posizione in classifica con ventidue punti frutto di cinque vittorie, sette pareggi e tre sconfitte. Quattordici le reti realizzate e dodici quelle subite. Dodici i punti conquistati tra le mura amiche del “Fittipaldi” in virtù di tre vittorie, tre pareggi ed una sconfitta con sette reti all’attivo e sei al passivo.

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano – Gennaro De Stefano

 

Breaking News: verso Francavilla – Gragnano

Sono passate poco più di quarantott’ore dal pareggio casalingo dei gialloblù contro la Gelbison eppure siamo già all’antivigilia di un nuovo importante appuntamento per la squadra allenata da Rosario Campana.

I gialloblù saranno infatti impegnati domenica al “Nunzio Fittipaldi” di Francavilla in Sinni contro la formazione di casa allenata da Ranko Lazic.

La gara, con calcio d’inizio alle ore 14:30, è stata affidata alla direzione del Signor Gabriele Gandolfo della sezione AIA di Bra. Il primo assistente sarà il Signor Roberto Basile mentre il secondo sarà il Signor Luigi Benedetto, entrambi della sezione AIA di Crotone.

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano – Gennaro De Stefano

ASD Città di Gragnano – ASD Gelbison 0-0: La Cronaca

GRAGNANO (NA) – Termina con un pareggio a reti bianche al “San Michele” il derby salvezza tra Gragnano e Gelbison. Padroni di casa in superiorità numerica dal 20’ del primo tempo per l’espulsione di Evacuo e più volte vicini alla rete del vantaggio. Finale in parità numerica per il rosso a Chiariello tra le fila dei gialloblù.

Rosario Campana, tecnico del Gragnano, si affida alla coppia difensiva formata da capitan Martone e Chiariello mentre in attacco lancia Procida, per via della squalifica del gioiellino Gassama, accanto ad Achaval e Piscopo. Severo De Felice, allenatore della Gelbison, risponde disponendo i suoi con il 3-5-2 puntando sul tandem offensivo formato da Evacuo e Merkaj.

Parte subito forte la squadra di casa. Siamo al 2’ quando Procida sfonda sulla sinistra, salta un uomo e centra per La Monica che batte al volo. Pallone di poco a lato. L’equilibrio regna sovrano senza particolari azioni pericolose da entrambe le parti fino al 20′ quando il match subisce una svolta. L’arbitro Campobasso di Formia punisce con il rosso diretto un colpo proibito di Evacuo ai danni di Chiariello. Ospiti quindi in dieci uomini. Poco dopo la mezz’ora Cavaliere ci prova dalla distanza, D’Agostino neutralizza in due tempi. Al 38′ Piscopo recupera palla a centrocampo e lancia in profondità La Monica che supera De Angelis e cerca al centro Achaval. D’Agostino si inserisce sulla traiettoria sventando il pericolo. Due minuti più tardi pregevole palla di Procida in area per La Monica che colpisce male da posizione favorevole. Nella ripresa non cambia lo spartito dell’incontro con il Gragnano subito in attacco alla ricerca del vantaggio. Clamorosa occasione al 4′: l’argentino Achaval controlla in area e calcia, la palla sbatte sul palo interno a D’Agostino battuto e viene poi allontanata dalla retroguardia ospite. Poco prima dello scoccare dell’ora di gioco, cross di Elefante da sinistra, Tascone, libero sul secondo palo, colpisce debolmente con la sfera che scorre via a lato. Provano a mischiare le carte i due tecnici: dentro Di Costanzo, Talia e Padovano per il Gragnano, Pipolo in luogo di D’Angiolillo per la Gelbison. Al 37′ Martone inventa per Padovano che di testa non riesce a dare forza alla sua conclusione favorendo la facile parata di D’Agostino. Un minuto dopo anche il Gragnano resta in dieci uomini. Fallo di Chiariello su Merkaj ed il direttore di gara estrae il secondo giallo all’indirizzo del difensore gialloblù. Al 46’ gli ospiti sfiorano il colpaccio. Cammarota pesca Merkaj in profondità, sinistro dell’attaccante che esce a lato di un soffio. Dopo sei minuti di recupero l’arbitro decreta la fine della contesa con le due squadre che si dividono la posta in palio.

Fonte: “Il Mattino” (13/12/2018)

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano – Gennaro De Stefano

ASD Città di Gragnano – ASD Gelbison 0-0: le parole di Campana

Le parole del tecnico Rosario Campana al termine della gara tra Gragnano e Gelbison conclusa con il risultato di 0-0.

Sicuramente è stata una gara molto dura contro una squadra, la Gelbison, che fa della fase difensiva la sua arma migliore. L’espulsione di Evacuo ci ha certamente avvantaggiati, anche se sostanzialmente non ha modificato il loro atteggiamento ed assetto difensivo. Faticavamo quindi a trovare un varco nella loro retroguardia ma i ragazzi sono stati bravi a gestire la palla, a fare sempre la partita costruendo almeno quattro occasioni nitide. Il palo interno di Achaval grida vendetta e sono curioso di rivedere un contatto in area tra Chiochia e Procida che a mio modo di vedere, per la dinamica, penso fosse da sanzionare con un calcio di rigore. Tutti però possono sbagliare, lo accettiamo pur sperando che certe situazioni negative non si ripetano più. Credo, senza timore di smentita, che questa squadra meriti solo applausi e mi dispiace se qualcuno non è soddisfatto ma vista l’età, la poca esperienza, questi ragazzi hanno bisogno di essere sostenuti sempre. Oggi tolto il nostro capitano Martone, classe 1983, il meno giovane aveva 23 anni (Achaval ndr). Sono aspetti da tenere in considerazione quando si tirano le somme di una prestazione. Io dal canto mio sono orgoglioso di questa società che sta facendo tanti sacrifici e dei miei ragazzi che stanno dando il massimo ogni giorno in allenamento e poi in partita. Domenica a Francavilla sarà un’altra gara molto dura, contro una compagine che ha fatto grossi investimenti, con una rosa tra le più attrezzate del Campionato, ma sono certo che ce la giocheremo al massimo delle nostre possibilità”.

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano – Gennaro De Stefano

ASD Città di Gragnano – ASD Gelbison 0-0

Termina 0-0 al “San Michele” tra Gragnano e Gelbison.

Gragnano più vivace e pericoloso, complice anche l’espulsione al 20′ del primo tempo dell’attaccante ospite Evacuo, ma sfortunato in zona gol.

Nel finale espulsione, per doppio giallo, per Chiariello.

Prossimo appuntamento per i gialloblù domenica in trasferta a Francavilla sul Sinni.

 

ASD Città di Gragnano – ASD Gelbison 0-0

ASD Città di Gragnano: Russo, Ammendola, Elefante, La Monica, Chiariello, Cavaliere, Tascone (dal 24′ st. Di Costanzo), Martone (C), Achaval (dal 24′ st. Talia), Procida (dal 32′ st. Padovano), Piscopo. A disp.: Buono, Grimaldi, Greco Ant., Diglio, Avitabile, Minale. All.: Rosario Campana

ASD Gelbison: D’Agostino, Romanelli, Rossi, Uliano, De Angelis, Chiochia, Hutsol, D’Angiolillo (dal 18′ st. Pipolo), Evacuo, Cammarota (C), Merkay. A disp.: Viscido, Mejri, Della Valle, De Cosmi, Greco Ani., Tandara, Passaro, Pifferi. All.: Severo De Felice

Arbitro: Claudio Campobasso (sez. AIA di Formia)

Assistenti: Davide Mongioví (sez. AIA di Agrigento) e Francesco Piccichè (sez. AIA di Trapani)

Ammoniti: Achaval (G), Chiariello (G), Russo (G), D’Angiolillo (Ge), Uliano (Ge)

Espulsi: al 20′ pt. Evacuo (Ge) per rosso diretto, al 39′ st. Chiariello (G) per doppio giallo

Note: al 46′ pt. allontanato il tecnico Campana (G) per proteste. Nell’intervallo espulsi il dirigente accompagnatore Raimondo (G) e De Cosmi (Ge). Corner: 5-1. Recupero: 2′; 6′. Spettatori: 300.

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano – Gennaro De Stefano

Breaking News: la vigilia del Gragnano

Allenamento di rifinitura pomeridiano al “San Michele” per il Gragnano di Rosario Campana in vista del turno infrasettimanale di domani contro la Gelbison. Una gara delicata, uno scontro salvezza, che arriva a tre giorni dall’ottimo pareggio conquistato dai gialloblù a Gravina.

La Gelbison, allenata da Severo De Felice, occupa attualmente l’undicesima posizione in classifica con quindici punti, frutto di tre vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte. Quattordici le reti realizzate e diciassette invece quelle subite. Migliore il rendimento esterno di quell’interno, difatti lontano dalle mura amiche sono otto i punti ottenuti dalla formazione di Vallo della Lucania, in virtù di due vittorie, due pareggi e tre sconfitte. In queste sette trasferte, dieci sono state le marcature all’attivo e dodici quelle al passivo.

La gara di domani al “San Michele”, con calcio d’inizio alle ore 14:30, è stata affidata al Signor Claudio Campobasso della sezione AIA di Formia. Il primo assistente sarà il Signor Davide Mongiovì della sezione AIA di Agrigento ed il secondo sarà il Signor Francesco Piccichè della sezione AIA di Trapani.

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano – Gennaro De Stefano

Breaking News: “Gragnanese e me ne vanto”

In occasione della gara di mercoledì contro l’ASD Gelbison, valida per il quindicesimo turno di Campionato, la società ha organizzato una speciale promozione: “Gragnanese e me ne vanto“.

Si tratta di un’iniziativa rivolta alle famiglie ed in particolare ai più piccoli con l’obiettivo di trasmettere i veri valori dello sport ed allo stesso tempo rinfocolare la passione per la prima società sportiva del territorio in un momento in cui unità e condivisione rappresentano parole chiavi in ottica futura.

Ecco, nei dettagli, la formula di partecipazione:

Ingresso gratuito a tutti i bambini con obbligo di essere accompagnati da un membro della propria famiglia (mamma, papà, mamma, zio, nonno etc.) il quale entrerà al costo totale ridotto di €5.

Inoltre all’ingresso tutti i bambini accompagnati riceveranno in omaggio una gustosa merenda.

Ufficio Stampa ASD Città di Gragnano